lunedì, 18 Gennaio 2021

170 anni per Fs e in autunno gara per nuovi treni

Ancora da scegliere la data ma entro l’anno aprirà l’AV Salerno-Torino

Con una festa al Museo nazionale di Pietrarsa per celebrare la prima tratta ferroviaria italiana, i sette chilometri tra Napoli e Portici percorsi il 3 ottobre 1839 dal primo treno voluto da Ferdinando II di Borbone, le Ferrovie dello Stato festeggiano 170 anni. Dai 7 chilometri di 170 anni fa, oggi i chilometri di binari sono oltre 16.500 e la velocità di percorrenza da 50 chilometri all’ora delle storiche locomotive Bayard e Vesuvio, è passata a 360 chilometri all’ora, record massimo del Frecciarossa. Eppure, le Fs sono pronte a raggiungere una nuova tappa: “tra ottobre e novembre”, annuncia l’ad Mauro Moretti, ci sarà la gara per l’acquisto di 50 nuovi treni Av, un bando atteso da molti mesi del valore di 1,5 miliardi. "Stiamo decidendo la data. Questo è un autunno per noi pieno con l’apertura dell’alta velocità Torino-Salerno. Comunque – ha assicurato – riusciremo a fare la gara". L’Ad di Fs si è poi soffermato sulla situazione dei nuovi affidamenti dei servizi di pulizia dei treni. "Stiamo continuando a cambiare le ditte con molta fatica – ha commentato Moretti – perché abbiamo avuto circa 50 ricorsi tra Tar e consiglio di Stato, conclusisi tutti comunque a nostro favore. Siamo confidenti" ha detto ancora Moretti, indicando il completamento delle operazioni per fine anno.

News Correlate