venerdì, 22 Gennaio 2021

Aeroservizi: in inverno charter da Sharm per l’Italia

Ottimi i risultati registrati in estate: 80 mila pax e 9 mln di fatturato

Nonostante la crisi economica che ha colpito tutto il settore, la stagione estiva di Aeroservizi Air Charter Broker si è chiusa con un fatturato di circa 9 milioni di euro con 1.300 ore di volo e circa 80.000 passeggeri trasportati. E ora la società ha già pronta una fitta programmazione per la stagione invernale. Dopo aver aperto la sede commerciale a Milano, Aeroservizi Air Charter Broker ha deciso di proseguire la collaborazione con FlyLal Charters anche nella stagione winter 2009/2010 con il posizionamento a Sharm El Sheik dell’aeromobile B737/300 144 Y. La macchina, gestita in proprio dall’Aeroservizi già nell’estate, si è rivelata la più versatile e conveniente per i TO in questo periodo difficile. Da Sharm l’aeromobile effettuerà un operativo settimanale contrattato con gli operatori turistici che prevede voli charter per Perugia, Genova, Ancona, Pisa, Torino, Venezia, Bari, Napoli, Malpensa, Fiumicino, Bologna, Verona, Bergamo. Inoltre, sono in fase di definizione contrattuale con alcuni TO altri collegamenti con l’Egitto mentre già si comincia a pensare alla continuazione estiva dell’operazione e l’utilizzo di un’ulteriore macchina per soddisfare le richieste del Mediterraneo con gli operativi ormai consolidati.

News Correlate