domenica, 20 Settembre 2020

Airbus apre il capitale ai fondi di investimento arabo

Entro fine mese la decisione per il lancio del nuovo A350

Il lancio del nuovo A350 spinge l’Airbus ad aprire il proprio capitale ai fondi di investimento arabi. Il quotidiano “Les echos”, che ha reso nota la notizia, dichiara che l’Airbus ha gia avviato negoziati con Dubai International Capital e Qatar Investment Authority. L’obiettivo, indica il giornale senza precisare le sue fonti, è quello di collocare la quota del 20% riacquistata nei mesi scorsi da Bae per 2,75 miliardi al fine di recuperare i fondi necessari a finanziare il programma dell’A350, il cui lancio dovrebbe essere deciso entro la fine del mese. Eads, sempre secondo il quotidiano, vorrebbe anche convincere la banca russa Vtb, entrata a sorpresa nel capitale della società francese, a scambiare la sua quota, stimata al 7,2%, con una partecipazione in Airbus. A cercare di convincere i russi sarebbero già lavorando sia gli azionisti industriali di Eads, DaimlerChrysler e Lagardere, che i governi francese e tedesco. Eads non escluderebbe nemmeno l’arrivo di un quarto azionista, indiano, cinese o anche americano.

News Correlate