domenica, 18 Aprile 2021

Ue, tariffe comuni per i servizi di navigazione aerea

Il nuovo regolamento servirà a garantire tariffe eque e trasparenti

Approvato dall’Ue un nuovo regolamento sulle tariffe per i servizi di navigazione aerea. L’obiettivo è garantire una maggiore trasparenza del settore e una fornitura più efficace dei servizi stessi. “Lo sviluppo di un sistema tariffario comune per i servizi di navigazione aerea – ha commentato in un comunicato il Commissario Ue ai Trasporti, Jacques Barrot – costituisce un altro grande passo verso la creazione di un Cielo Unico europeo. Il nuovo regolamento prevede che la politica tariffaria dovrà essere definita consultando gli utilizzatori dello spazio aero, assicurando così tariffe eque, trasparenti e in linea con il costo reale dei servizi”. I servizi nel settore della navigazione aerea, come quelli forniti dai controllori di volo, generano un fatturato annuo di circa sette miliardi di euro, ricorda la Commissione: per ogni euro speso per l’acquisto di un biglietto, circa il 6% viene assorbito dai servizi di navigazione. In particolare, il regolamento stabilisce quali costi verranno inclusi nel nuovo sistema e le modalità di pagamento delle tariffe.

News Correlate