sabato, 4 Dicembre 2021

Vacanze in camper per oltre 800mila italiani

I risultati di un’indagine AC-Nielsen durante Mondo Natura a Rimini

Sono 827 mila gli italiani che decidono di trascorrere le proprie vacanze in camper. A questi appartengono le categorie e le fasce di età più disparate: famiglie con bambini, coppie senza figli al seguito, gruppi di amici o pensionati, riconducibili alla tipologia del ‘viaggiatore curioso’. Il 74% apprezza il viaggio in camper perché fortemente attratto dalle novità, mentre il 62% lo utilizza per evadere dai ritmi frenetici della vita quotidiana. L’89% di questo tipo di turisti pratica abitualmente shopping sul territorio durante le uscite in camper. I risultati conseguiti al termine di un’indagine della AC-Nielsen sono stati forniti alla Fiera di Rimini durante l’ inaugurazione di “Mondo Natura”, il Salone internazionale del camper, caravan, campeggio e turismo all’aria aperta, giunto alla 14/a edizione. Per i camperisti l’Italia rimane la meta preferita (83%), ma è in forte crescita anche la vacanza all’estero (61%), e in un anno il camperista trascorre più tempo in vacanza rispetto al resto degli italiani: il 26% dedica al viaggio fra le tre e le quattro settimane, nel 18% il periodo vacanziero varia da uno a due mesi. Il 51% dei camperisti è composto da impiegati-quadri, seguito da un 18% di commercianti e artigiani e da un 13% di liberi professionisti e imprenditori. Il livello di istruzione prevalente è medio-alto. Secondo la Confedercampeggio in Italia si assiste ad un incremento delle aree sosta, che a gennaio erano 1.159; Piemonte (183), Marche (142) ed Emili-Romagna (134) le prime regioni nella graduatoria. Sono 218.000 le autocaravan in circolazione in Italia, e il mercato del settore – dopo aver chiuso il 2006 con 14.423 mezzi immatricolati, con una flessione del 2,6% sull’anno precedente, e un primo semestre 2007 ancora in stand by – è in sensibile ripresa nel secondo semestre, tanto che chiuderà l’anno, secondo gli esperti, a 14.600 unità, con un incremento dell’1,2 per cento.

News Correlate