martedì, 20 Aprile 2021

Belgio, nel 2006 +5,7% per gli arrivi italiani

Bruxelles, pronto il piano per la promozione del territorio

La preferenza degli italiani per il Belgio è confermata dai dati resi noti dall’Ufficio per il turismo belga. Per i primi 8 mesi del 2006, la Vallonia continua a fare la parte del leone con +9,5% nei pernottamenti e +19,7% negli arrivi. Stabile Bruxelles rispetto allo scorso anno con più di 65.000 arrivi fino ad agosto. Aumentano invece i pernottamenti di un +1,4%. In Fiandra, regione delle “perle delle Fiandre” (Brugge, Anversa, Gent, Lovanio e Mechelen), l’aumento, pure significativo, è di +7,7% nei pernottamenti e +6,3% negli arrivi. Il Belgio vede così aumentare i pernottamenti del 5,3% e gli arrivi del 5,7%. Per il 2007 il turismo Belga punta per la promozione del territorio della Capitale Bruxelles su due eventi: le celebrazioni dedicate ai 50 anni dalla firma del Trattato di Roma, che sancì l’inizio del processo di nascita dell’Unione Europea e le celebrazioni del centenario della nascita di Hergé, il famoso fumettista belga padre di Tintin.

News Correlate