martedì, 9 Marzo 2021

Brambilla: accesso a internet più semplice per turisti

Al Sia Guest Rocca annuncia: entro l’anno prima realizzazione del portale

Estendere ai turisti l’accesso facilitato ad internet, "strumento ormai indispensabile prima e durante il viaggio". Lo dice il ministro per il turismo, Michela Vittoria Brambilla, rilanciando quanto già previsto dal nuovo ddl che ha eliminato l’obbligo per i gestori di esercizi alberghieri e di altre strutture ricettive di possedere una licenza ad hoc per mettere a disposizione del pubblico e dei clienti i terminali per la navigazione in rete. E’ necessario cioè semplificare e liberalizzare l’accesso ad internet per il turista che soggiorna nel nostro paese non solo nelle strutture ricettive, ma anche al di fuori di esse (internet point e hot spot wifi). "Non possiamo più permetterci di essere distanti dalle tecnologie che consentono la connessione in mobilità, ovvero un’abitudine quotidiana per chi viaggia in tutto il mondo”- ha detto il ministro. La Brambilla assente a Rimini all’inaugurazione del 59/o ‘Sia Guest’, Salone internazionale dell’accoglienza, è stata sostituita da Roberto Rocca, direttore generale del ministero, che ha parlato anche del nuovo portale dell’Italia. “Siamo a buon punto – ha precisato – finora è stato fatto un grosso lavoro ed entro fine anno saremo pronti con una prima realizzazione. L’obiettivo è quello di avere un portale che sia in linea o superiore ai paesi nostri competitori".

News Correlate