mercoledì, 3 Marzo 2021

Enit propone mete alternative per turisti giapponesi

I pacchetti predisposti dall’Ente riguardano Piemonte, Emilia e il Sud Italia

I giapponesi amano l’Italia e lo considerano la meta ideale per trascorrere una vacanza in Europa ma per mantenere questo primato è fondamentale rinnovare e diversificare l’offerta di pacchetti vacanza. E’ il presupposto da cui è partito l’Enit nel presentare ad alcuni tra i più noti operatori turistici giapponesi una serie di innovative proposte di viaggio nel Belpaese. Tutte proposte scaturite da una serie di educational tour organizzati l’anno scorso proprio dall’Enit per permettere agli operatori di sperimentare nuovi itinerari e mete poco note nella Penisola. Nascono così i tre itinerari proposti: “Arte, gastronomia e lirica di Piemonte ed Emilia Romagna”; “Città gioiello di Campania, Calabria e Sicilia”; “Siti Unesco nel sud Italia, tra cui Castel del Monte, Alberobello e Agrigento”.

News Correlate