sabato, 27 Febbraio 2021

Federculture, turismo culturale a +7% nel 2006

Roma al top con 18 mln di presenze. E gli stranieri riscoprono il Belpaese

La cultura batte il calcio uno a zero. E’ quanto emerge dal emerge dal IV Rapporto di Federculture presentato a Roma, secondo cui con 18 milioni di presenze nel 2006 Roma supera anche la Berlino dei Mondiali di calcio (che ne ha avute 14). Con questo risultato la Città eterna mette a segno un incremento del turismo del 10,14%, la crescita percentuale più alta in Europa insieme a Madrid (10,2%) che ha circa 13 milioni di presenze. In genere, comunque, nel 2006 gli stranieri sono tornati in Italia soprattutto per il turismo culturale che ha registrato un incremento del 7%, con 2,3 milioni di presenze in più rispetto al 2005 per un totale di 22 milioni di turisti. Il primato spetta sempre a Roma: con un’incidenza della vacanza culturale sul totale delle vacanze pari all’80% è la prima città italiana per presenza di stranieri: 7,1 milioni nel 2006, con un incremento rispetto al 2004 del 36%. Ma la ripresa del turismo straniero riguarda anche altre città d’arte della nostra penisola come Siena, Pisa, Padova. Non è tutto rose e fiori, però, ammonisce Federculture che punta il dito sul “pesante impatto del turismo di massa su siti archeologici e artistici”.

News Correlate