giovedì, 13 Maggio 2021

Giappone, Europa prima per viaggi di pensionamento

Nel Vecchio Continente la generazione dei baby boomer cerca la cultura

L’Europa con i suoi musei è la destinazione preferita dei baby boomer giapponesi per celebrare il pensionamento. Lo rileva un’indagine effettuata dalla JTB (la più grande agenzia di viaggio giapponese) su un campione di circa 2400 persone appartenenti alla generazione dei baby-boomer (nati appunto nel periodo dal 1946 fino al 1950) che arrivano (oppure sono già arrivati) all’età del pensionamento in questo periodo. Il 10% risponde che “ha già effettuato il viaggio”, il 5% dice che “lo sta organizzando proprio adesso” e il restante 35% “ha in programma di realizzarlo a breve”. Quindi in totale il 50.2% di questa generazione progetta un “viaggio di pensionamento”. Tra le destinazioni di viaggio, la numero uno è l’Europa, seguita dall’Hokkaido, isola che si trova a nord del Giappone. La generazione dei “Baby Boomer” ammonta a circa 3. 2 milioni di individui e viene considerata un segmento che darà uno stimolo enorme al mercato giapponese nei prossimi anni. Ma come intendono trascorrere le vacanze i giapponesi una volta giunti in Europa? Al primo posto, sia per gli uomini che per le donne il desiderio è “visitare i musei con calma”. Al secondo e terzo posto invece, troviamo “pernottare presso alberghi di lusso” e “godersi le attrattive del luogo”. Sopratutto fra le donne, al quarto posto risulta “andare a vedere opere liriche, concerti oppure balletti”.

News Correlate