giovedì, 15 Aprile 2021

Rep. Dominicana, in costante crescita gli italiani

Dopo lo scalo internazionale, prevista anche l’apertura di nuove strtture

All’indomani dell’apertura dell’aeroporto El Catey di Samaná, il mese di ottobre si conclude con risultati lusinghieri per il settore turistico dello stato dominicano. Un’ottima premessa per i prossimi mesi che, anche grazie all’apertura del nuovo scalo, vedranno una crescita continua e costante delle presenze. In Repubblica Dominicana, la presenza totale di turisti nei primi 10 mesi dell’anno è aumentata, rispetto al totale dello scorso anno di 315.559 unità, un incremento pari al 12.31%, migliorando sensibilmente i dati già positivi del mese di settembre. Per quanto riguarda gli arrivi dall’Europa, si attestano su un totale di 1.194.973 presenze, secondo solo al totale arrivi dall’America del Nord. Il dato sorprendente è l’incremento percentuale, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, della presenza di italiani in Repubblica Dominicana: la variazione è pari al 6,54% in più, un incremento su base percentuale secondo solo a quello dell’Inghilterra. Su base assoluta, invece, l’Italia conserva stabile la sua quinta posizione al seguito di Francia, Spagna, Inghilterra e Germania. Per il 2007, dopo l’inaugurazione dell’aeroporto internazionale di El Catey, sono previste le aperture di nuovi complessi nella zona di Punta Cana e di Bávaro, in prossimità dei green più celebri di tutto il Caribe, per la gioia degli appassionati di golf.

News Correlate