sabato, 17 Aprile 2021

Scajola propone un progetto nazionale sul turismo

L’idea discussa nel corso di un incontro con Winteler e Asproni

Un progetto nazionale sul turismo, da realizzarsi insieme con il ministro dei Beni culturali Sandro Bondi e con il sottosegretario con delega al Turismo, Michela Vittoria Brambilla, che coinvolga gli operatori per la realizzazione di infrastrutture e per la valorizzazione di siti naturali e culturali a fini turistici ed un fondo di garanzia per tutelare turisti e i viaggiatori nell’eventualità di crisi aziendali dei vettori aerei e degli intermediari turistici.
Delle due proposte si è discusso nel corso di un incontro tra il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola; il presidente di Federturismo, Daniel John Winteler; e il presidente di Confcultura, l’associazione delle imprese museali di Confindustria, Patrizia Asproni.
In particolare è stato discusso il contributo del turismo allo sviluppo economico del paese, sottolineando il rapporto fondamentale che esiste in Italia fra patrimonio artistico e culturale e industria turistica, anche in vista degli sviluppi del progetto Industria 2015, che dedica all’innovazione nel campo dei beni culturali uno specifico progetto. Inoltre è stata ribadita la necessità di gestire il turismo con una vera logica industriale, partendo da una attenta analisi della domanda, per corrispondervi con progetti adeguati.

News Correlate