domenica, 7 Marzo 2021

Vacanze etiche, la nuova guida di Tourism concern

Oltre 300 località in 60 paesi per vacanze “politically correct”

Le vacanze “etiche” ovvero “viaggiare in modo responsabile attraverso i cinque continenti”. E’ il tema del libro curato da Tourism concern, l’organizzazione che ha come obiettivo l’eticità del tempo libero all’estero. Nel volume, edito da Einaudi, sono pubblicate 300 località in oltre 60 paesi dove il turista etico può essere sicuro che la popolazione del luogo tragga beneficio dall’industria delle vacanze. “Se deciderete di soggiornare in uno degli hotel, pensioni, lodge o villaggi citati nella guida – dicono le curatrici di Tourism Concern – sarete certi che i vostri soldi andranno direttamente alle persone coinvolte e non nelle tasche di imprenditori stranieri”. La pubblicazione rientra nella politica di Tourism Concern rivolta a fermare “lo sfruttamento nell’industria turistica” delle grandi multinazionali del settore in favore delle popolazioni che ospitano il turista “etico”.

News Correlate