giovedì, 22 Aprile 2021

Previsioni rosa per le piccole stazioni sciistiche

Atteso nel Biellese un incremento del 5% di presenze

Le stazioni sciistiche del Biellese, in particolare il comprensorio di Bielmonte, all’interno dell’Oasi Zegna e la stazione sciistica di Oropa Mucrone, prevedono complessivamente per la stagione un aumento fino al 5%, con qualche apertura non solo agli sciatori dei dintorni, cioè delle province di Biella e di Vercelli, ma anche alla Lombardia. Investimenti e ammodernamento degli impianti di risalita, come pure la partecipazione a fiere e manifestazioni di settore e passaggi stampa e televisivi, hanno infatti consentito che queste piccole stazioni sciistiche si conquistassero un posto nel panorama di Torino 2006. Tra i turisti attesi ci sono quelli dalla Francia, che qui trovano piste adatte al free-ride e per la pratica del fuori pista, come pure gli sciatori del mercato lombardo, della Liguria e del resto del Piemonte. Inoltre, la presenza del turismo dell’Europa del Nord inizia a farsi consistente, tanto da venire indicato come mercato emergente.

News Correlate