domenica, 7 Marzo 2021

Buyer russi incontrano operatori turistici pugliesi

Ostillio: “Un’occasione straordinaria per attrarre nuovi flussi turistici”

“Alla scoperta della Puglia” è il nome del tour che porterà alcuni buyer russi a visitare la Puglia.
Da Taranto, ai comuni di Grattaglie, Crispiano e Martina Franca, il tour è proseguito nel Salento alla scoperta del barocco leccese e delle perle del turismo locale. Quindi i buyer russi si sono spostati in Valle d’Itria prima di risalire la Puglia verso Foggia, toccando Alberobello e Castel del Monte, e proseguendo per Mattinata e Peschici. Gli operatori russi hanno poi visitato l’aeroporto internazionale di Bari per verificare personalmente gli standard di qualità del principale scalo regionale e per incontrare gli operatori turistici pugliesi accreditati al workshop promosso dall’assessorato al Turismo. “I nostri operatori – commenta l’assessore regionale al Turismo, Massimo Ostillio – hanno un’occasione straordinaria per accorciare le distanze con la Russia e attrarre nuovi flussi turistici. Ora – continua Ostillio – la palla passa agli operatori, con l’auspicio che sappiano cogliere le occasioni, valutando al meglio le esigenze di mercato, anche e soprattutto in rapporto alla qualità e ai prezzi”. L’educational, che ha legato la molteplicità delle offerte turistiche è il secondo evento organizzato dalla Regione con i buyer russi: il primo si è svolto a maggio, dal 20 al 27, e ha registrando forte apprezzamento, secondo le impressioni raccolte dagli operatori locali e in base alle valutazioni dell’Enit.

News Correlate