giovedì, 13 Maggio 2021

Agrigento, Moncada: l’aeroporto lo costruisco io

Cordata di imprenditori presenta progetto alternativo a quello dell’Aavt

Alla fine l’aeroporto di Agrigento potrebbe essere costruito esclusivamente dai privati. Lo anticipa la newsletter odierna di Economiasicilia.it. E non a Racalmuto, come nel progetto che l’Aavt, l’Azienda aeroporto Valle dei Templi, ha presentato all’Enac per cui si attende una risposta entro il 31 dicembre di quest’anno ma che rischia di ricevere una pesante bocciatura.
Il sito su cui dovrebbe sorgere l’aeroporto infatti è il territorio al confine tra il comune di Agrigento e quello di Palma di Montechiaro, sulla costa sudoccidentale della Sicilia. Dietro al progetto c’è l’imprenditore agrigentino Salvatore Moncada, re dell’energia eolica siciliana che insieme a una cordata di imprenditori starebbe progettando l’aeroporto alternativo. E senza chiedere alcun finanziamento regionale. Il che non farebbe altro che accelerare i tempi per la realizzazione dell’opera.
Moncada al momento si trova ad Hong Kong ma al suo ritorno ha detto di voler offrire dettagli e precisazioni sull’intera vicenda. Del resto la sua idea non è nuova. Nel febbraio scorso in un convegno a Raffadali aveva detto: “l’aeroporto ad Agrigento non si fa perché c’è di mezzo la politica. Datemi un progetto esecutivo e l’aeroporto lo faccio io, assieme ad altri imprenditori”.

News Correlate