sabato, 27 Febbraio 2021

Birgi, con Ryanair da novembre si vola a Stoccolma

Intanto l’Airgest tratta con Tunis Air per istituire nuovi collegamenti

Dal 2 novembre Ryanair collegherà con due frequenze settimanali l’aeroporto di Trapani-Birgi con Stoccolma. I voli verranno operati ogni lunedì e venerdì con partenza da Stoccolma alle 7.20 e arrivo a Trapani alle 11.10 e decollo da Birgi alle 11.35 per arrivare a Stoccolma alle 15.30. ma il piano di espansione di Airgest, la società che gestisce lo scalo trapanese, non si ferma al Nord Europa. La società ha infatti avviato delle trattative con Tuinis Air per istituire voli regolari fra Birgi e la Tunisia. Intanto già a partire dal prossimo mese di luglio si sta lavorando per programmare dei voli charter verso il Paese nordafricano. La notizia è stata riportata riferito in Consiglio Provinciale dall’assessore per le società partecipate, Giuseppe Poma. Durante la sua relazione sulle attività della società aeroportuale, Poma ha sottolineato che il 98% del capitale sociale Airgest è già stato versato, ed anche le nuove quote di aumento sono state sottoscritte. Il rimanente 2% è riferibile a quote rimaste inoptate che i soci, anche i privati, si sono impegnati ad acquistare. Tale situazione, ha ribadito l’assessore, “dà alla società serenità rendendola, nel contempo, ancor più affidabile nei rapporti con gli organi governativi, Enac in testa, per l’ottenimento dell’auspicata concessione totale e quarantennale della gestione dello scalo”.

News Correlate