mercoledì, 3 Marzo 2021

Comiso, iniziato il sopralluogo dei tecnici di Ryanair

La low cost punta a inserire l’aeroporto tra i propri scali operativi

Sono a Comiso già da ieri i consulenti di Ryanair per valutare la possibilità di aggiungere l’aeroporto ‘Pio La Torre’ tra i propri scali operativi. Così come annunciato da Ivan Maravigna, amministratore delegato dello scalo, al momento della nomina due settimane fa, i tecnici della compagnia irlandese sono arrivati in Sicilia con l’intenzione di inserire il Pio La Torre come nuovo hub di riferimento in Sicilia, una volta che questo sarà completamente operativo, ovvero, entro fine del 2008. Al momento i tecnici della low cost sono ospiti della Soaco con l’obiettivo di avviare un’eventuale partnership con la governance dell’aeroscalo comisano.

News Correlate