lunedì, 25 Gennaio 2021

Eliporti e aviosuperfici, incontro tra Riggio e Strano

Enac disponibile ad elaborare protocollo aggiuntivo per una nuova rete

Hanno discusso dello sviluppo del sistema aeroportuale siciliano il presidente dell’Enac, Vito Riggio, e l’assessore ai Trasporti della Regione Siciliana, Nino Strano, durante un colloquio che si è svolto lo scorso 16 settembre. In particolare, i due hanno concordato sulla necessità di realizzare una rete di eliporti e infrastrutture di volo regionali, già precedentemente inserita in un accordo non attuato, che contribuirebbe notevolmente allo sviluppo economico e turistico dell’intera Sicilia. Strano ha anche fornito le prime indicazioni di alcuni siti individuati nelle province di Agrigento e di Messina incontrando il parere favorevole del presidente Riggio che ha confermato che l’Ente è pronto ad elaborare un protocollo aggiuntivo che preveda l’inserimento della rete di eliporti e tutta la propria esperienza tecnica, in raccordo con gli altri enti e società coinvolte, per la definizione del sito e delle caratteristiche necessarie per la realizzazione del progetto.
Una volta firmata l’integrazione dell’attuale accordo di programma, l’Enac attenderà le indicazioni che verranno assunte dal ministero ai Trasporti per mettersi a disposizione della Regione o dei privati che volessero fare investimenti per la realizzazione di tali opere.
Strano ha specificato che con Riggio si è parlato non solo una rete di eliporti: “all’Enac – chiarisce – abbiamo prospettato soprattutto la nascita di una serie di aviosuperfici, da integrare in tutto il territorio della regione, infrastrutture fondamentali per la crescita turistica, logistica e dell’intera economia dell’isola”.

News Correlate