lunedì, 25 Gennaio 2021

Nuovi scali in Sicilia, Matteoli: principali Catania e Palermo

E Cimino annuncia: a breve atti per finanziare l’aeroporto agrigentino

"Gli aeroporti che potrebbero sorgere in Sicilia sono soltanto provinciali, quelli importanti che possono fare crescere il turismo sono quelli di Catania e Palermo e anche Reggio Calabria, una volta che sarà realizzato il Ponte sullo Stretto". Lo ha detto il ministro dei Trasporti Altero Matteoli a margine del convegno di sabato scorso a Taormina organizzato dall’Enac.
Intanto l’assessore regionale Agricoltura e Foreste, Michele Cimino, annuncia che il governo regionale sta già predisponendo tutti gli atti per l’inserimento a finanziamento dell’aeroporto agrigentino attraverso i fondi Fas. "Il nuovo aeroporto – spiega Michele Cimino – potrà accogliere sia traffico commerciale, sia traffico passeggeri, essendo un aeroporto di natura regionale. Diversamente dalla localizzazione precedente, il nuovo sito, nella piana di Licata, permetterà di ospitare velivoli di maggiore dimensione”.

News Correlate