sabato, 17 Aprile 2021

Scalo Palermo, una sola società gestirà i negozi

E su Alitalia, 7 consiglieri provinciali chiedono audizione della Gesap

La società linea aeroportuale Sole spa dell’aeroporto Marco Polo di Tessera, in provincia di Venezia, si è aggiudicata la gara ad evidenza pubblica per l’assegnazione di spazi e negozi all’interno dello scalo Falcone-Borsellino. Il contrato scadrà il 31 dicembre 2014, dando così la possibilità  a chi si aggiudicherà gli spazi di gestirli con un minimo di programmazione. “Abbiamo deciso di lasciare quei negozi – spiega Giacomo Terranova, amministratore delegato della Gesap, la società che gestisce lo scalo palermitano – che hanno una caratterizzazione regionale, come la pasticceria siciliana e i negozi che vendono ceramica locale. Gli altri invece saranno decisi dalla società che si è aggiudicata la gara. I risultati – conclude Terranova – cominceranno a vedersi nel periodo natalizio sia nell’area dopo i metal detector che nell’area delle partenze”.   
Intanto sette consiglieri del Pd hanno chiesto, con un interpellanza, al presidente della Provincia di Palermo, Giovanni Avanti e al presidente del consiglio provinciale, Marcello Tricoli, di ascoltare i vertici della Gesap in una seduta d’aula per capire le ripercussioni economiche e sociali della crisi Alitalia sull’aeroporto siciliano.
 

News Correlate