mercoledì, 14 Aprile 2021

Astoria Palace di Palermo, calo del congressuale

Di Maio: “La Finanziaria ha creato incertezza sul settore farmaceutico”

“Fino al 31 ottobre tutto secondo le previsioni con un calo gli ultimi due mesi dall’anno causato dal dibattito sulla finanziaria che ha contribuito a creare un clima di incertezza soprattutto sul congressuale, con profonde ripercussioni nel settore farmaceutico”. Così Salvino Di Maio, direttore dell’Hotel Astoria Palace di Palermo, traccia in poche parole un bilancio dell’anno appena passato che ha visto un leggero calo del congressuale, in particolare negli ultimi due mesi del 2006 e che impedisce di programmare con certezza il calendario degli appuntamenti congressuali anche del 2007, considerato che molte aziende hanno deciso di far slittare le date a maggio. Per quel che riguarda le previsioni per l’anno che è appena arrivato, Di Maio, soprattutto per il segmento leisure, appare ottimista, anche se teme che i tour operator possano pretendere un abbassamento delle tariffe. E il cliente tipo previsto per il 2007? Secondo Di Maio l’Astoria potrà ancora puntare sul mercato giapponese e francese, cresciuto lo scorso anno del 10% e su quello americano che continua a mantenersi costante. “Complessivamente lo scorso anno la nostra clientela al 50% proveniva dall’Italia mentre l’altro 50% si è diviso nei diversi mercati stranieri” ha concluso Di Maio.

News Correlate