giovedì, 22 Aprile 2021

Interesse di Cape Sicilia per resort lusso a Siculiana

Il progetto, da 100 mln di euro, prevede anche campo da golf a 18 buche

Anche Cape Sicilia, secondo quanto riporta oggi la newsletter di economiasicilia.it, sarebbe pronto a investire nel progetto del mega resort che dovrebbe sorgere nelle vicinanze di Torre Salsa, a Siculiana Marina, nell’agrigentino, a cui sarebbe interessato anche il sultano dell’Oman Quabus Bin Said, in vacanza ad agosto nell’Isola. Il progetto, da almeno 100 milioni di euro, prevede un complesso alberghiero extralusso con un campo da golf a 18 buche. La gestione dovrebbe essere affidata a gruppi internazionali del calibro di Four Season. Così Cape Sicilia, entrata da poco nella compagine azionaria dell’industria lattiero casearia Zappalà di Zafferana Etnea e socio, con il 45%, della Ice cube di Termini Imerese, che si occupa di produzione industriale di ghiaccio alimentare, adesso punta sul turismo. Dagli uffici della Cape, infatti, confermano l’interesse per l’investimento nell’agrigentino ma non si sbilanciano e dichiarano che il dossier sarebbe ancora allo studio. Non ci sarebbe insomma la delibera del cda ma secondo fonti bancarie, l’operazione sarebbe già decisa. Si aspetterebbe solo la conclusione della compravendita dei terreni, già realizzata al 90%, e la stipula di un accordo con la Regione dato che il resort dovrebbe ricadere in parte anche nei terreni ricadenti nella riserva di Torre Salsa.

News Correlate