venerdì, 23 Ottobre 2020

Intesa tra Aerolinee Siciliane, Consorzio Paradiso Sicilia e Etna Hitech per sistema CRS

Etna Hitech rappresentata dal presidente Emanuele Spampinato, consorzio stabile per la ricerca e l’innovazione digitale che riunisce trenta imprese ad alto contenuto tecnologico dell’Etna Valley, e Luigi Crispino, presidente di Aerolinee Siciliane e del Consorzio Paradiso Sicilia hanno stretto un accordo per lo sviluppo di un CRS (Central Reservation System) tutto siciliano.

Il nuovo strumento tecnologico servirà il Consorzio senza scopo di lucro Paradiso Sicilia. Questo consorzio, promosso da Aerolinee Siciliane, riunisce le imprese del settore turistico, tanto piccole che grandi, le associazioni, le istituzioni culturali e, molto importante, le tante imprese specializzate nella creazione di prodotti di tipici e di prima trasformazione agroalimentare.

Il nuovo CRS integrerà un sistema di prenotazione e gestione delle presenze nelle strutture di ospitalità e dei servizi turistici in generale, e sarà anche un vero e proprio negozio virtuale. Il sistema progettato da Paradiso Sicilia e che sarà realizzato da Etna Hitech è intimamente
connesso con l’avvio dell’operatività di Aerolinee Siciliane, fissato per la primavera del 2021. Si tratta del primo accordo che vede al centro la compagnia aerea dei siciliani che chiuderà la sottoscrizione dell’aumento di capitale il prossimo 31 ottobre.

News Correlate