lunedì, 19 Aprile 2021

Ryanair sceglie Birgi come settima base in Italia

Da maggio al via i voli per Parigi, Bruxelles, Oslo, Treviso e Torino

La notizia era nell’aria e ieri è stata ufficializzata: da maggio 2009 Trapani diventa la settima base di Ryanair in Italia, il secondo maggior mercato dopo il Regno Unito, e la 31esima in Europa.
L’annuncio è arrivato ieri pomeriggio dall’amministratore delegato di Ryanair, Michael Cawley durante una conferenza stampa a cui hanno partecipato Salvatore Ombra, presidente di Airgest e il presidente della Provincia di Trapani Mimmo Turano. Dal 1° maggio dunque Ryanair apre tre nuove rotte internazionali Parigi, Bruxelles e Oslo, e due nazionali, Treviso e Torino. Inoltre la frequenza dell’attuale rotta per Roma Ciampino sarà di due voli al giorno mentre quella per Milano Orio al Serio diventerà giornaliera. A Trapani faranno base due Boeing 737-800 che opereranno 17 rotte da e per l’aeroporto di Birgi. “Trasporteremo un milione di passeggeri l’anno – ha sottolineato Cawley – con settanta i voli settimanali. Mille i posti di lavoro previsti. Complessivamente il turismo in Sicilia beneficerà di altri 400mila visitatori che spenderanno 180 milioni nell’economia locale”. Intanto. per il prossimo 13 novembre, Turano ha già convocato una riunione operativa con i sindaci dei 24 comuni per programmare un piano di sviluppo per sfruttare al meglio l’opportunità offerta dall’arrivo dei voli low cost di Ryanair. Quindi ha annunciato la consegna il prossimo 8 novembre del primo piano della struttura aeroportuale già ristrutturato, mentre ha rimandato all’8 gennaio l’inaugurazione del nuovo scalo.
 

News Correlate