domenica, 18 Aprile 2021

Congressuale/2, Musotto: “Un passo importante”

Per il presidente della Provincia l’obiettivo è creare un polo vero e proprio

“Con la nascita del “Convention Bureau” a Palermo si torna a parlare di un settore dalle grandi potenzialità, che per anni era stato ingiustamente accantonato, relegando la provincia di Palermo e la Sicilia a fanalino di coda nel circuito delle regioni meta del turismo congressuale”. Lo hanno sottolineato il presidente della Provincia di Palermo, Francesco Musotto e il presidente dell’Aapit, Salvatore Sammartano, sabato mattina nel corso della presentazione della nuova società cooperativa nata su iniziativa della Provincia e dell’Aapit per incentivare il congressuale nel palermitano. “La nascita di un circuito di operatori che insiste su un segmento di mercato strategico come quello del turismo congressuale – ha continuato Musotto – è un fatto di grande rilievo, perché testimonia la presenza di obiettivi e strategie di promozione comuni, ma soprattutto la volontà di destinare risorse ad un unico progetto”. Ma il Convention Bureau, per Musotto, rappresenta solo il primo passo. “L’obiettivo a lungo raggio è quello di favorire le condizioni per la nascita di un polo congressuale vero e proprio, ma è fondamentale, intanto, avere un interlocutore unico con le carte in regola per candidarsi a gestirlo”. Soddisfazione è stata espressa da Sammartano, che dopo aver ringraziato i soggetti privati che hanno aderito al progetto, si è soffermato sulle sue caratteristiche. “I soggetti coinvolti e le strutture interessate devono certificare precisi standard di qualità. Il che vuol dire assicurare la qualità e l’efficienza dei servizi e, allo steso tempo, proporre offerte vantaggiose sul piano economico”. Inoltre Sammartano, in qualità di presidente della neonata società ha ribadito la precisa volontà di lasciare la carica di presidente superata la fase iniziale. Nel corso della mattinata hanno preso la parola per esprimere il proprio apprezzamento Giuseppe Cassarà, presidente di Fiavet e Nando Milella di Biba Tour, entrmbi nel cda del Convention Bureau, Giuseppe Gambino, presidente del Consiglio provinciale e Dore Misuraca, assessore regionale al Turismo.

News Correlate