venerdì, 16 Aprile 2021

L’Ars approva il ddl per le fiere di Palermo e Messina

Stanziato 1 milione e 500 euro per i due enti siciliani

Il disegno di legge in favore dei lavoratori delle Fiere Campionarie di Palermo e Messina è stato approvato nella seduta di ieri pomeriggio dall’Assemblea regionale siciliana. Il ddl prevede un finanziamento di un milione e cinquecento mila euro per i due enti. Secondo il capogruppo di Forza Italia all’Ars, Francesco Cascio, “con il provvedimento odierno si compie un passo decisivo per l’effettiva ripresa degli enti fieristici siciliani. Con il pagamento degli stipendi e degli arretrati ai dipendenti, infatti, non solo sono state create le condizioni per restituire dignità e sicurezza ai lavoratori, ma sono state gettate le basi per un percorso nuovo di rilancio, cominciato con la nomina a commissario di Agostino Porretto e nel quale sarà determinante per il futuro il ruolo delle forze imprenditoriali e produttive”. “La nostra ambizione è che la Fiera del Mediterraneo di Palermo e quella di Messina – ha concluso – divengano un punto di riferimento d’eccellenza nel panorama fieristico del Mediterraneo”.

News Correlate