giovedì, 25 Febbraio 2021

Catania, al via i lavori per la dogana del porto

Entro la fine del 2008 diventerà il fulcro del “waterfront”

Partiranno tra qualche giorno i lavori di ristrutturazione dell’edificio della Vecchia Dogana del Porto di Catania. Ultimati gli interventi di recupero, entro la fine del 2008 l’edificio demaniale diventerà un polo d’attrazione, il fulcro del cosiddetto “waterfront” e farà da cerniera tra la città e una parte del porto. L’intervento di ripristino dell’edificio prevede una spesa complessiva di oltre otto milioni di euro, dei quali quattro milioni a carico di soggetti privati e 610 mila a carico dell’Autorità Portuale con fondi propri e 3 milioni a carico del Pit Città Metropolitana. L’iter è iniziato lo scorso anno quando fu firmato il protocollo d’intesa che ha consentito, con l’avvio di un bando di gara per project financing, di rendere operativa la ristrutturazione dell’edificio risalente al 1800.
Sabato prossimo, alle 10.30, nell’atrio dell’edificio della Vecchia dogana, sarà illustrato in conferenza stampa l’intervento di recupero e ristrutturazione dell’edificio demaniale.

News Correlate