domenica, 18 Aprile 2021

Cuffaro: “Anche Camilleri è per il ponte”

Il presidente della Regione commenta la dichiarazione dello scrittore

“Il ponte s’ha da fare. Lo dice un grande scrittore siciliano”. E’ il commento del presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro, a proposito dell’intervista rilasciata da Andrea Camilleri al periodico “I love Sicilia”. “E’ evidente – osserva Cuffaro – che ci sono ancora figure autorevoli capaci di rinunciare a logiche di schieramento per far sentire la propria voce, offrendo un contributo importante e necessario alla crescita della propria terra. Può darsi pure che progetti di così grande portata – continua – siano esposte a maggiori appetiti mafiosi, ma dice bene Camilleri, partendo da questo presupposto ‘si condanna un popolo all’arretratezza’. Vorrei congratularmi con lui per il coraggio di aver affrontato la questione del ponte da intellettuale siciliano, sapendo riconoscere il valore sociale, economico, culturale e ambientale di un grande progetto, fondamentale nel percorso di modernizzazione dell’Isola. Per una Regione che tanto dà all’intera penisola e poco riceve, è mortificante – conclude Cuffaro – la definizione un ‘ponte fra due deserti’ data da Pininfarina”.

News Correlate