lunedì, 18 Gennaio 2021

Eolie area pilota del progetto “Lavoro e Sviluppo 4”

L’ipotesi avanzata nel corso del convegno sulle opportunità Eures

Duplice opportunità dal Servizio Eures per le Eolie. Da una parte, il servizio consentirà alle imprese di fruire gratuitamente di un servizio professionale di ricerca e di selezione, mirato alle precipue esigenze di ogni singola azienda, con un raggio di azione che spazia sull’intero territorio della Comunità Europea. Dall’altra, sarà possibile offrire ai giovani eoliani l’opportunità di usufruire delle potenzialità in uscita del servizio, permettendo loro di proporsi, attraverso una rete internazionalmente riconosciuta, ai vari paesi membri del’Unione, in base alle proprie competenze, aspirazioni e conoscenze linguistiche. E’ quanto è emerso sabato nel corso dal convegno "Eures e la mobilità dei lavoratori provenienti dai paesi appartenenti alla Ue – una risorsa per l’imprenditoria eoliana", organizzato dal Dipartimento Lavoro – Servizio Eures (European Employment Services – Servizi europei per l’impiego) dell’assessorato al lavoro della Regione Siciliana, il ministero del lavoro e Federalberghi Isole Eolie. Inoltre il segretario generale del ministero al lavoro, Francesco Verbaro ha avanzato l’ipotesi di creare proprio alle Eolie un’area pilota per l’attuazione del progetto "Lavoro e Sviluppo 4" di Promuovi Italia che fornirebbe strumenti finanziari di primaria utilità per il miglioramento dell’occupazione e la formazione del personale.

News Correlate