lunedì, 21 Settembre 2020

La più giovane guida escursionistica italiana è una siciliana

È una siciliana la più giovane guida ambientale escursionistica italiana. Serena Baglione, 19enne di Mistretta, già tre anni fa aveva superato il Corso Base e ora, dopo 300 ore di Formazione Professionale continua, ha sostenuto e superato l’esame di ammissione, come scrive tempostretto.it.

Serena ha iniziato il suo percorso di guida Aigae facendo ben 3 anni fa il corso di escursionismo. Ha così compreso che questa sua passione poteva dare una svolta alla sua vita. Ha aspettato di compiere la maggiore età e di diplomarsi e a questo punto ha deciso di frequentare il corso nazionale di 300 ore di formazione in aula ed in escursione e ha superato brillantemente gli esami.

Il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, ha voluto riceverla al Palazzo d’Orleans per consegnarle di persona la Medaglia della Sicilia, prestigioso riconoscimento ufficiale.

“Per me – ha detto a caldo Serena Baglione – significa ora avere maggiori competenze per valorizzare il mio territorio, quello di Mistretta, angolo splendido dei Nebrodi con ben 3 cascate ed i suoi boschi, ma purtroppo sconosciuto. Il mio obiettivo, dunque, è quello di entrare nel settore della valorizzazione del turismo. Infatti sono sempre più convinta che il nostro petrolio, oggi, sia il turismo ambientale”.

News Correlate