sabato, 19 Settembre 2020

Ora la Sicilia spinge sul turismo musicale seguendo le tracce di Frank Sinatra

La Sicilia e la Liguria più vicine nel segno del grande Frank Sinatra, venuto a mancare oltre vent’anni fa. La Liguria e la Sicilia lo ricordano ogni anno con tante iniziative, fra cui Hello Frank! a Lumarzo, e il My Way Festival a Lercara Friddi. Ora, però, l’assessore al Turismo della Regione Siciliana Manlio Messina e quello della Regione Liguria, Gianni Berrino, hanno stretto un accordo e firmato un protocollo d’intesa per una collaborazione con scambi culturali e turistici nel nome di “The Voice”.

“Frank Sinatra è una icona della canzone internazionale – dice l’assessore Manlio Messina – un interprete senza tempo, con milioni di fan in tutti il mondo. Se soltanto riuscissimo ad intercettare un piccolo segmento di quanti lo hanno amato e apprezzato ed ancora lo amano ascoltando le sue canzoni potremmo avere un flusso importante di turismo culturale e musicale. L’obiettivo – aggiunge Messina – è di portare a Lercara Friddi attrazioni per il turista legato a Sinatra con il festival My Way che sia ben articolato in più giorni e che possa abbracciare oltre alla musica l’esperienza turistica associata alle eccellenze dell’enogastronomia, lontano dai luoghi di massa, in un piccolo centro dell’entroterra della Sicilia”.

“Grazie alla sensibilità dell’assessore Messina siamo arrivati finalmente a questo gemellaggio – spiega Gianfilippo Geraci, ideatore del My Way Festival e presidente dell’associazione Life and Art promotion -. In questi anni a Lercara Friddi abbiamo intrapreso diverse iniziative correlate al My Way Festival, intitolando un anfiteatro a Frank Sinatra, installando una statua stilizzata di Frank e dal 2011 abbiamo creato il museo Frank Sinatra e siciliani d’America, dove all’interno si trova tutta la discografia di Sinatra, più di trecento dischi in vinile e le prime incisioni, anni ‘30, di Frank in 78 giri in bachelite. Ed ancora libri su Sinatra, oggetti, biglietti dei concerti, giornali dell’epoca donati dai fans di The Voice. Ancora oggi ci chiamano da tutto il mondo per donare al museo qualsiasi oggetto che parli del nostro Frank. Attendiamo che ci vengano donati una giacca da golf, un porta sigarette e un accendino d’oro, appartenuti a Frank, regalati da lui in persona ad un suo amico giornalista Giuliano Fournier, il quale ci verrà a trovare nella prossima edizione del My Way Festival 2020”.
(Nella foto da sinistra l’assessore Gianni Berrino, Gianfilippo Geraci, ideatore del festival MyWay, il governatore della Liguria Giovanni Toti, l’assessore Manlio Messina e Giuseppe Rizzo, consigliere comunale di Lercara Friddi)

News Correlate