sabato, 4 Dicembre 2021

Palermo, Russo pensa all’apertura di nuove rotte

In mattinata l’assessore aveva ricevuto i due turisti belgi scippati sabato

Incentivare la politica del ‘co-marketing’ con la Gesap e con i vettori low cost per favorire l’apertura di nuovi collegamenti aerei con mete estere. E’ l’obiettivo che si prefigge il neo assessore al Turismo del Comune di Palermo, Raoul Russo, e che ha esplicato durante l’incontro di ieri con l’amministratore delegato della Gesap, Giacomo Terranova. "L’aeroporto di Palermo – ha sottolineato l’assessore al termine dell’incontro – in questi ultimi tre anni ha fatto registrare un incremento di arrivi soprattutto dall’estero: anche alla luce di questi dati incoraggianti, perciò, abbiamo ribadito la necessità di collaborare per realizzare insieme una politica strategica che ponga il trasporto aereo in primo piano per aumentare ulteriormente i flussi turistici verso la nostra città". Nei prossimi giorni Russo sarà all’aeroporto Falcone-Borsellino per pianificare future iniziative in accordo con la stessa Gesap in grado di potenziare ulteriormente i servizi dello scalo palermitano.   
Sempre ieri, l’assessore ha ricevuto a Palazzo Ziino i due turisti belgi che sabato scorso avevano subito un tentativo di scippo nei pressi della Stazione centrale, ai quali ha rivolto le scuse della città e donato alcune pubblicazioni realizzate dal Comune di Palermo.

News Correlate