sabato, 27 Febbraio 2021

Scalo Palermo, tassisti non rispettano norme

La denuncia della Vicari che ha presentato interrogazione parlamentare

“Le norme che riguardano i tassisti in servizio presso l’area di stazionamento aeroportuale Falcone-Borsellino di Palermo verrebbero disattese dagli stessi operatori, pronti ad imbarcare passeggeri al di fuori dell’area di stazionamento”. E’ quanto sottolinea Simona Vicari in un’interrogazione parlamentare presentata agli assessori regionali agli enti locali e ai trasporti. “Un’ordinanza (la n. 111 del 30.3.2006) – spiega la Vicari – individua, all’interno dell’aeroporto, un’area come luogo di inizio corsa. Più volte è stata segnalata l’inosservanza di questa disposizione, emanata dal Comune di Cinisi. Tale situazione crea disagi sia per i passeggeri, perennemente in coda in attesa del taxi, che tra gli stessi operatori”. Per questo la Vicari ha i chiesto di attuare una rigorosa sorveglianza presso lo scalo palermitano “per tutelare i tassisti che svolgono correttamente il loro turno di lavoro”.

News Correlate