giovedì, 22 Aprile 2021

Siracusa, via libera al nuovo porto turistico

I lavori saranno conclusi entro il 2008. Investimento da 27 milioni

Un porto turistico da cui si accede direttamente a Ortigia, centro storico di Siracusa. Con un investimento di 27 milioni di euro, entro il 2008, Siracusa potrà accogliere 600 imbarcazioni, tra cui anche due navi da crociera da 285 metri, ovvero oltre 2.500 passeggeri. Con la firma dell’accordo di programma, un opera attesa da anni che rappresenta una scommessa per una città votata al turismo come Siracusa, è finalmente realtà. Grazie anche ai nomi dei protagonisti dell’accordo, tra cui anche la “Marina di Arcimede spa”, la società privata a cui sono stati affidati i lavori, che ha già aperto una trattativa per una partnership con “Acqua Pia Antica Marcia” di Francesco Calatagirone, società che può vantare una certa esperienza nel settore turistico, già presente a Siracusa con l’Hotel Des Etrangers et Miramare e in Sicilia con 6 hotel di lusso. Il via libera ai lavori, che inizieranno già la prossima primavera, è stato dato dopo il parere favorevole espresso dall’assessorato regionale al Territorio e Ambiente sulla valutazione di impatto ambientale. Per il sindaco della città, Titti Bufardeci, “Siamo dinanzi a un progetto destinato a cambiare volto non solo al porto della città, ma anche a dare un input determinante sul piano dello sviluppo turistico”.

News Correlate