domenica, 18 Aprile 2021

Turismo gastronomico, Cefalù punta sui piatti tipici

Il 19 febbraio la manifestazione che riscopre la cucina tradizionale

Per rilanciare il turismo eno-gastronomico Cefalù punta sulla cucina tradizionale con la riscoperta dei piatti tipici. Così la giunta municipale ha deciso di approvare il progetto presentato dall’associazione culturale Opera che intende analizzare le ricette della cucina locale e studiarne la prassi esecutiva. La manifestazione si terrà il 19 febbraio. “La cucina – sottolinea il sindaco Simona Vicari – è un’arte. La nostra città esprime una gastronomia legata sia al mare, come la pasta con le sarde, e sia ad alcune feste tradizionali dove viene proposta la pasta al tegame (a tianu). La promozione di queste iniziative oltre a far conoscere alle nuove generazioni antiche tradizioni può favorire lo sviluppo del turismo eno-gastronomico”.

News Correlate