domenica, 15 dicembre 2019

Capo d’Orlando, presenze e arrivi a +15%

E i paesi dell’Est scoprono il mare della località del messinese

2006 positivo per il movimento alberghiero di Capo d’Orlando. Secondo i dati rilevati dall’Aast della località balneare del messinese, confrontando tale risultato con le stesse statistiche relative all’anno 2005, si nota un incremento degli arrivi e delle presenze intorno al 15% . In riferimento ai turisti italiani, si registra un aumento di arrivi da parte di turisti provenienti da Piemonte, Lombardia, le province di Trento e Bolzano, Toscana, Umbria, Abruzzo, Molise, Puglia, e dalla stessa Sicilia . Per quanto riguarda invece il flusso dei turisti stranieri, si assiste al ritorno dei turisti del Nord Europa, con un alta percentuale di finlandesi e svedesi. Contemporaneamente da registrare anche l’arrivo di nuovi mercati dai paese dell’Est, come Lettonia, Ucraina, Lituania ed Estonia con ottimo risultati anche per quel che riguarda gli arrivi da Stati Uniti, Canada, Argentina, ed Australia. Infine da notare anche un incremento di turisti provenienti dai paesi del Medio Oriente.

News Correlate