giovedì, 25 Febbraio 2021

Marchio di qualità per oltre 60 agriturismi

Lo scopo è qualificare l’ospitalità ed evitare l’abbandono delle terre

L’assessorato regionale all’Agricoltura vorrebbe istituire un marchio volontario di qualità per le oltre sessanta aziende agrituristiche presenti nel territorio. Lo scopo è quello di tipicizzare i prodotti agricoli, qualificare l’ospitalità offerta dal mondo rurale, garantire professionalità e reddito aggiuntivo all’agricoltore e favorire il recupero edilizio, evitando l’abbandono dell’agricoltura. Secondo l’assessore regionale all’Agricoltura, Giuseppe Isabellon, il marchio costituisce un ulteriore tassello di eccellenza nell’ambito dell’offerta agrituristica in Valle d’Aosta che è già competitiva sul mercato, offrendo ambienti di ottimo livello qualitativo e proponendo prodotti della terra all’insegna della genuinità, senza dimenticare le numerose proposte per il tempo libero, dalle attività sportive alle opportunità ricreative e culturali, in linea con le esigenze e le aspettative del turismo moderno.

News Correlate