giovedì, 25 Febbraio 2021

Rovigo, turismo fluviale anche per i disabili

‘Pandion haliaetus’ è un natante per la navigazione turistica delle vie fluviali

La Provincia di Rovigo lancia un progetto di turismo sostenibile per valorizzare l’offerta fluviale e la pratica sportiva della pesca, ‘pensato’ anche per i disabili. ‘Pandion haliaetus’ è l’iniziativa che il Distretto ittico provinciale in collaborazione con la Regione Veneto ha deciso di attuare attraverso la costruzione di un nuovo natante dedicato alla navigazione turistica delle vie fluviali. L’idea nasce da un gruppo di imprese che ha voluto scommettere sulla realizzazione di un prototipo di imbarcazione, chiamato ‘Il Minuetto’, che sia un insieme di comfort e funzionalità e che sappia accogliere anche i diversamente abili. All’interno e all’esterno gli spazi, grazie alle indicazioni fornite dalla campionessa paraolimpica Sandra Truccolo, ‘madrina’ del progetto, sono stati calibrati sulla base delle esigenze di una sedia a rotelle, per di più sfruttabili tutto l’anno. A costruire la barca, simile ad uno yacht di lusso, è stata la società Ati Houseboat Holidays Italia. Un impianto di riscaldamento rende gradevole la crociera invernale, mentre una particolare aerazione delle sale interne, unita al sistema di ventilazione dell’aria, è in grado di garantire un’adeguata temperature nelle giornate estive. L’itinerario scelto per ‘il Minuetto’ prevede solo attracchi ove l’accesso è semplice e senza barriere architettoniche.  

News Correlate