giovedì, 29 Luglio 2021

Aeroporto Pescara, 9 positivi sul volo da Malta: in quarantena tutti i passeggeri

Nove positivi al Covid-19 sul volo Malta – Pescara e scatta la quarantena obbligatoria per tutti i 70 passeggeri del volo. I contagi sono emersi grazie all’attività disposta dalla Regione Abruzzo, che impone il tampone obbligatorio in aeroporto ai passeggeri provenienti da Malta, Gran Bretagna e Spagna.
Accertata la positività la task force regionale per l’emergenza coronavirus, per precauzione, ha deciso di porre in isolamento fiduciario, per 14 giorni, tutti i passeggeri del volo, anche quelli con Green pass.
I viaggiatori risultati positivi sono tutti giovani, asintomatici o paucisintomatici, che erano stati in vacanza. Il timore, considerata la situazione epidemiologica a Malta, è che si tratti di contagi riconducibili alla variante Delta.
Proprio per questo il referente regionale per le emergenze, Alberto Albani, ha voluto i test in aeroporto. Due giorni fa il governatore Marco Marsilio ha firmato la relativa ordinanza, che impone il tampone molecolare per chi arriva da Spagna, Malta e Gran Bretagna. Il servizio è partito con i primi tamponi sui viaggiatori provenienti da Malta, tra i quali i 9 poi risultati positivi.
“La Regione Abruzzo e la task force per l’emergenza – afferma Albani – hanno adottato una misura che va nella direzione giusta. Questa operazione ha portato subito i primi risultati. Il virus sta tornando a livelli di diffusione importanti. Fortunatamente siamo riusciti a intercettare subito i positivi. Stiamo cercando di stroncare sul nascere eventuali focolai. Ora partiranno le attività di tracciamento dei contatti”.

News Correlate