Il protocollo di GreenBlu per vacanze protette e indimenticabili

Greenblu Hotels & Resort, che vanta 8 strutture a 4 e 5 stelle nel cuore della Puglia e della Basilicata, ha messo a punto un protocollo per la sicurezza degli ospiti.

“Il protocollo Greenblu Vacanza Protetta è stato messo a punto dai nostri manager, tecnici della sicurezza sul lavoro, un medico competente e un cosiddetto Covid manager, che si occuperà della sua applicazione in tutte le nostre strutture. Il protocollo prevede non solo la sanificazione degli spazi, ma anche servizi come lo smart check-in, il digital concierge e la possibilità di prenotare e accedere alla maggior parte dei servizi, semplicemente attraverso il proprio smartphone”, spiega Marino Gentile, general manager di Greenblu.

Personale e clienti dovranno rispettare alcune semplici regole, per una vacanza in totale sicurezza e relax. “All’accoglienza – afferma Gentile – gli ospiti dovranno fornire prima dell’arrivo tutti i dati personali e poi solo una persona per nucleo familiare si presenterà in reception. Qui riceverà un passepartout digitale con cui potrà accedere a tutti i servizi della struttura utilizzando semplicemente il proprio cellulare. Servizio in camera, menu del ristorante o prenotazione di una location ristorativa alternativa potranno essere gestiti dallo smartphone, limitando così i contatti con il personale degli hotel”.

In tutte le camere delle strutture di Greenblu, inoltre, sono stati eliminati tutti i supporti cartacei come le brochure informative ed è il cliente a decidere di limitare la frequenza delle pulizie. Ad ogni cambio ospite, invece, ci sarà la sanificazione completa della camera. Il distanziamento, come previsto per legge, è già in vigore sia nelle aree ristorative che in quelle della spiaggia e della piscina. Per consultare il protocollo completo visitate il sito www.greenblu.it

News Correlate