Piano per il Sud: 50 mln di euro nelle mani del Ministero

La Brambilla gestirà gli interventi nell’ambito del programma Poin

Sarà il Ministero del Turismo a coordinare l'attuazione del piano di interventi da 50 milioni di euro in quattro Regioni del Sud – Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. Lo ha stabilito il comitato tecnico congiunto per l'attuazione che ha individuato nel ministero guidato da Michela Vittoria Brambilla $ il soggetto per la gestione delle linee di intervento di qualificazione e promozione dell'offerta turistica nell'ambito del programma europeo POIN ("Attrattori naturali, culturali e turismo"). Le azioni riguarderanno la definizione di standard qualitativi per l'offerta turistica,  campagne di promo-commercializzazione dei principali attrattori turistici e iniziative di sensibilizzazione della popolazione residente sui valori dell'accoglienza e dell' ospitalità.
Il Ministro del Turismo ha espresso soddisfazione perché è stata riconosciuta la validità delle proposte progettuali presentate dal Ministero. "Il turismo – ha osservato la Brambilla –  rappresenta un settore strategico per il rilancio delle regioni del Sud che possiedono un enorme potenziale in termini di attrattori culturali, paesaggistici e storici, un potenziale ancora parzialmente inespresso. Sono certa che la condivisione di obiettivi e di strategie tra Governo e Regioni, emersa anche nel corso della riunione del comitato permanente in materia di turismo, permetterà di delineare politiche incisive per la crescita dell'industria turistica del Paese".


 

News Correlate