venerdì, 26 Febbraio 2021

Strianese: meno chiacchiere e più fatti per Salerno

Il pericolo è che anche Air Dolomiti potrebbe andar via

La Cgil diffonde dati non esaltanti sui primi mesi di attività dell’aeroporto di Pontecagnano ed allora interviene il presidente della società aeroporto di Salerno, Augu­sto Strianese che, commentando soprattutto il movimento sulla tratta per Milano nel corso del primo mese di vita, ha dichiarato: “Visto che i dati sono inconfutabili, mi sembra opportuno richiama­re l’attenzione di tutti su un elemento. Ritengo infatti che la prima cosa da fare per aiu­tare l’aeroporto sia quella di parlare meno di consigli di amministrazione, di presiden­ze e vice presidenze e pro­muovere di più una struttura che, nonostante tutto, copre due tratte nazionali, di cui una giornaliera per Milano”. Lungo l’elenco di doglianze: “Purtroppo è mancato un pia­no di comunicazione adegua­to ed ancora oggi c’è chi mi chiede se l’aeroporto sia aper­to e funzionante. E’ mancata poi anche quella filiera tra isti­tuzioni, associazioni di cate­goria e tour operator per la promozione dello scalo. Dob­biamo quindi dirigere gli sfor­zi in quella direzione, altri­menti anche Air Dolomiti po­trebbe andare via da Saler­no”.

News Correlate