venerdì, 28 febbraio 2020

Taglio del nastro per il Grand Hotel Salerno

Si tratta di un gigantesco quattro stelle dotato di 285 camere

Inaugurato il primo lotto del Grand Hotel Salerno, che consentirà di dare il via all’attività ricettiva. A tagliare il nastro della struttura alberghiera a quattro stelle, dalla forma di prua di una nave, che sorge nella zona dell’ex cementificio, sul lungomare, il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, il presidente della Provincia, Angelo Villani, il direttore dell’albergo, Pacifico Marinato, e l’architetto progettista, Nicola Pagliara. L’albergo conta 285 camere dotate di ogni comfort, 2 beauty farm, 2 piscine, 2 sale ristorante, un centro congressi che ospiterà fino a 600 persone, un roof garden con piscina e ristorante, una maxi suite di ben 250 metri quadri, una pista per l’atterraggio di elicotteri.

News Correlate