venerdì, 25 Settembre 2020

Si è costituito il Consorzio Napoli Fiere ed Eventi. Floro Flores è il presidente

Con la sottoscrizione dell’atto notarile da parte dei principali rappresentanti di un gruppo di società di organizzazione di eventi fieristici, martedì 25 luglio è stato costituito il Consorzio Napoli Fiere ed Eventi. Il nuovo organismo rappresenta al momento 5 società di organizzazione eventi e 11 fra fiere e saloni organizzati ogni anno a Napoli nella sede della Mostra d’Oltremare.

Le società che aderiscono al Consorzio Napoli Fiere ed Eventi sono: Progecta (BMT, Pharmexpo, Arkeda, Gustus, Expofranchising), Come on Web (Arena Flegrea e Zoo), Knowledge for Business (Innovation Village), Funtastic (Aestetica) e Visiona (Comicon e Gamecon).
Presidente del nuovo soggetto è Francesco Floro Flores, amministratore di Come on Web; direttore operativo del Consorzio sarà Fabrizio Cantella, direttore di Progecta.
La nuova sinergia punta all’ottimizzazione della fornitura dei beni, dei servizi e delle attività comuni necessarie agli associati e in quest’ottica sottintende la necessità di dialogare e costruire un nuovo rapporto con la Mostra d’Oltremare che tenga conto delle esigenze legate agli eventi organizzati dalle stesse società all’interno del Polo fieristico napoletano. Nell’agenda che sarà sottoposta ai vertici dell’Ente flegreo c’è la richiesta di migliorare l’articolazione dei contratti, con la richiesta di un tariffario ufficiale e l’inclusione dei vari costi supplementari vari.
Il Consorzio Napoli Fiere richiederà inoltre chiarimenti sull’evoluzione del Grande Progetto di Riqualificazione della Mostra d’Oltremare che impegnerà 45 milioni di euro. Fra le attività di sviluppo di cui il nuovo organismo intende rendersi promotore anche a vantaggio della stessa Mostra d’Oltremare, sono previsti studi sulla fattibilità di nuove fiere con la disponibilità a prestare consulenza a soggetti terzi, per consentire agli stessi di beneficiare del know how che le imprese napoletane hanno maturato in questi anni di attività a Fuorigrotta.
Nella fase di avvio delle sue attività, il Consorzio Napoli Fiere farà richiesta di incontro immediato a Regione Campania, Comune di Napoli, Camera di Commercio, Napoli Holding, Unione degli Industriali e Confcommercio per presentare il Consorzio quale soggetto attivo di riferimento del settore organizzazione Fiere ed Eventi. A settembre sarà avviata un’attività tesa all’ampliamento della squadra dei soci con un invito ad aderire al Consorzio agli altri organizzatori di fiere ed eventi operanti in Campania, alle stesse condizioni dei soci fondatori.

News Correlate