Tornano benefici per imprese di cabotaggio marittimo

L’annuncio di Tiberio Brunetti, responsabile Turismo di An per Napoli

“Il Governo e la maggioranza si sono impegnati a ripristinare i benefici per le imprese di cabotaggio marittimo". Lo ha annunciato Tiberio Brunetti, responsabile Turismo di An per Napoli e provincia, a margine di un incontro tenutosi presso il Ministero dei Trasporti a Roma, cui hanno partecipato il capodipartimento del settore marittimo del Ministero, il direttore generale del trasporto Marittimo, il presidente dell'Acap Nicola D'Abundo e il presidente del cda Medmar Emanule D'Abundo. "Si avvia così a conclusione una vertenza – continua Brunetti – che, se prolungata, avrebbe rischiato di creare ulteriori difficoltà all'economia delle isole minori. Aspettiamo nei prossimi giorni l'approvazione definitiva dell'emendamento presentato dal senatore Menardi". Nel corso di questi mesi il dipartimento provinciale turismo di An, guidato da Brunetti, ha promosso incontri presso il Ministero e presso la Regione Campania cui hanno preso parte operatori turistici, amministratori e rappresentanti delle compagnie di navigazione. "Registriamo con soddisfazione il raggiungimento di risultati significativi che tutelano il diritto alla mobilità dei residenti e dei pendolari delle isole – prosegue Brunetti – e che vanno dall'approvazione in Consiglio Regionale campano della nuova Compagnia Regionale Marittima proposta dal consigliere Diodato, al ristabilimento di un criterio di parità tra il servizio pubblico e gli armatori privati che pur svolgono un ruolo importante nell'ambito della mobilità marittima. E' la dimostrazione che il dialogo e la fermezza portano a ottimi risultati". Brunetti ha anticipato che per febbraio è stato programmato il primo forum provinciale sul trasporto marittimo che si terrà sull'isola di Capri e al quale prenderanno parte amministratori locali, rappresentanti di regione, compagnie di navigazione, operatori turistici ed esponenti del Ministero dei Trasporti.

News Correlate