mercoledì, 23 Giugno 2021

Lo Zoo di Napoli entra nella Global Coalition e festeggia ‘Giornata Mondiale Biodiversità’ 

Lo Zoo di Napoli è il primo Zoo italiano ad aver aderito alla ‘Global Coalition #UnitedforBiodiversity’, e che in vista della Giornata Mondiale della Biodiversità del 22 maggio, assume un significato ancora più profondo: Infatti, grazie alla collaborazione con la Commissione Europea, il giardino zoologico fa ora parte di una rete di oltre 250 istituzioni di 51 paesi, come quinta realtà italiana (insieme all’Orto Botanico di Roma, al Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze, all’Acquario di Genova e all’Orto e Museo Botanico di Pisa) per creare una voce unica a sostegno della biodiversità.

La Global Coalition #UnitedforBiodiversity ha invitato tutti gli zoo, gli acquari, i giardini botanici, i parchi nazionali, i musei, le università e i centri di ricerca del mondo a unire le forze per aumentare la consapevolezza della crisi naturale che stiamo vivendo, che vede un milione di specie classificate a rischio di estinzione. Per esortare i leader mondiali ad adottare misure urgenti e ambiziose, durante la riunione cruciale della CoP 15 della Convenzione sulla diversità biologica, che si terrà in Cina il prossimo autunno.

Lo Zoo di Napoli è profondamente onorato di poter lavorare al fianco di istituzioni di fama mondiale che operano nel settore, impegnandosi con loro per affrontare la crisi globale, dallo Iona National Park in Angola allo Zoo del Bronx a New York.  In qualità di membro ufficiale, lo Zoo di Napoli invita tutti ad aderire alla Coalizione Globale, ad approvare il suo impegno comune (https://ec.europa.eu/environment/nature/biodiversity/coalition/images/poster.jpg ) e a sensibilizzare l’importanza dei negoziati CoP15 e la conservazione della biodiversità, oltre a ispirare il pubblico, che ha sempre sostenuto i principi del lavoro del parco, a prendere parte attiva a questa lotta.

News Correlate