TESTMSL

Ad Avellino workshop su ‘Sistema turismo in Campania’

L’evento è in programma venerdì all’ex Carcere Borbonico

Venerdì 21 dicembre ad Avellino è in programma il workshop ‘Sistema turismo in Campania: innovazione, economia, futuro’, promosso dall’Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania, in collaborazione con l’Ept di Avellino. All’incontro parteciperanno: Annunziata Berrino, docente presso l’Università degli Studi di Napoli ‘Federico II’; Claudio Gubitosi, direttore artistico del Giffoni Experience; e Giuseppe De Mita, vicepresidente della giunta regionale della Campania con delega al Turismo e ai Beni Culturali.
Si tratta del secondo del ciclo di workshop territoriali promossi dall’Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania che si svolgerà nei mesi di dicembre e di gennaio. L’obiettivo è fare il punto della situazione circa le attività, le azioni e gli interventi posti in essere per la promozione turistica e la valorizzazione dei beni culturali sul territorio regionale. Agli incontri sono stati invitati operatori del settore, rappresentanti di categoria ed addetti ai lavori.
“Quella di Avellino – dice De Mita – è la 2^ tappa del ciclo di incontri che coinvolgerà il territorio regionale per fornire un quadro completo di quelle che sono le azioni finora messe in campo e quelle che si svolgeranno nei prossimi mesi sul terreno dello sviluppo turistico e della valorizzazione dei beni culturali. Dopo la tappa di Salerno, ci diamo appuntamento in Irpinia dove, ormai da qualche mese, abbiamo avviato un piano di azione in materia di sviluppo e promozione turistica, con il coinvolgimento degli attori territoriali, delle amministrazioni locali, degli operatori del settore. Anche ad Avellino – continua – avremo la testimonianza di quello che è un modello vincente sotto il profilo della promozione territoriale. Mi riferisco al modello Giffoni.  Il direttore artistico del GFF, Claudio Gubitosi, è di sicuro l’ideatore e l’anima di uno dei marchi più rappresentativi dell’eccellenza campana in fatto di elaborazione progettuale, creatività, innovazione. È nostra intenzione – conclude – tenere le fila di un confronto aperto e proficuo con gli interpreti e gli attori del settore turistico. I workshop vogliono proprio rappresentare un’occasione di scambio utile perché ciascuno possa continuare a svolgere il proprio ruolo con sempre maggiore consapevolezza e in maniera aderente alle esigenze delle varie realtà territoriali”. L’appuntamento è alle 17 presso l’auditorium dell’ex Carcere Borbonico, via Alfredo De Marsico – Avellino.

 

News Correlate