lunedì, 21 Settembre 2020

Carnevale a bordo di Caronte&Tourist

inviato il 3 Marzo 2017 da Ubaldo Smeriglio

Dopo il grande successo ottenuto dalla rassegna “Onde sonore”, organizzata in occasione delle festività natalizie da Caronte&Tourist e che ha visto notissime band siciliane e calabresi sul palco della Telepass, ammiraglia della società in navigazione tra le due sponde dello Stretto di Messina, si è respirata la calda musica dei Caraibi in occasione della seconda edizione della kermesse “Carnevale in Nave”.

Primo appuntamento il 23 febbraio – giovedì grasso – con i Cuban Affair, ensemble fondato a Reggio Calabria e molto noto nel circuito nazionale della musica di genere. Grazie al basso di Pino Delfino, le tastiere e le percussioni dei fratelli Francesco e Gabriele Pappaletto, le maracas della cantante Nany Hermandez, il folto pubblico presente a bordo è stato avvolto dalle sonorità del “son”, genere caraibico sensuale e avvolgente.

Domenica 26 febbraio spazio al Carnevale per i più piccoli con la Festa Show. Dalle 10 sino alle 19, solcando le onde dello Stretto, il salone dell’ammiraglia della flotta C&T è stato gioiosamente invaso da centinaia di bambini che assieme ai loro genitori si sono divertiti grazie a un ricco programma di spettacoli di animazione preparati  per l’occasione. Durante tutta la giornata le mascherine hanno giocato, fatto merenda e ricevuto delle sorprese speciali.

La fine di Re Carnevale, il martedì grasso, è stata celebrata il 28 febbraio, ultima data della rassegna, con l’esibizione dei Camajan band di musica cubana nota a livello nazionale che ha coinvolto il numeroso pubblico presente con il suo repertorio di classici caraibici senza tempo eseguiti da musicisti di altissimo livello.

I Camajan vantano blasonate collaborazioni internazionali. Si sono esibiti infatti assieme a stelle di prima grandezza del firmamento musicale cubano come Buena Vista social Club, Pavel Molina dei Van van, Romy Splinter Rojas, Massimo Scalici, Septeto Nabori, Davide Cantarella  , Mimi de Leo e Maikel Font.

Più che positivo il bilancio delle tre serate con incassi più che raddoppiati rispetto all’edizione dello scorso anno che Caronte & Tourist ha ulteriormente incrementato, come di consueto. L’importo che sarà consegnato al Comitato “Liberi dalla meningite” ammonta a 3.200 euro.