TESTMSL

A Modena per ammirare capolavoro ritrovato del Guercino

Dal 22 settembre esposto nella Sala del Trono di Palazzo Ducale

Dal 22 settembre il Palazzo Ducale di Modena ospiterà ‘Giuseppe e la moglie di Putifarre’, capolavoro ritrovato del Guercino. L’opera, che sarà esposta nella Sala del Trono, fu eseguita dal Guercino nel 1631 per Francesco I d’Este, duca di Modena, e successivamente venne disperso. Gli studiosi erano perfettamente a conoscenza dell’esistenza del capolavoro, proprio grazie alla notevole mole di documentazione esistente sul Guercino, ma il passaggio del dipinto per molte famiglie private ne fece perdere le tracce. Dopo secoli in cui se ne persero le tracce, quest’opera sarà visibile al grande pubblico in una mostra curata da Nicholas Turner e Federica Gasparrini.
La giornata di inaugurazione si terrà il 21 settembre e comincerà alle 11.30, presso l’Aula Magna di Palazzo Ducale, con una conferenza stampa moderata da Marco Carminati, storico dell’arte e giornalista. La giornata riprenderà alle 17, con una tavola rotonda sul Guercino, tenuta da Nicholas Turner, Federica Gasparrini, Thierry Morel e Stefano Zanasi, al termine della quale la mostra aprirà al pubblico invitato.

News Correlate